Chi siamo

  Lo statuto del Comitato Cittadino Fibronit prevede il raggiungimento di tre obiettivi    

Messa in sicurezza permanente dell’area dell’ex stabilimento Fibronit di Bari   √ fatto

Inedificabilità dell’area   √ fatto

– Riconversione a parco urbano e verde pubblico dell’area Fibronit


Il Comitato Cittadino Fibronit nasce nel 2000 all’indomani dell’approvazione, nel consiglio comunale di Bari, del P.R.U.S.S.T. (progetto di riqualificazione urbana per lo sviluppo sostenibile del territorio). Questo progetto, non tenendo conto delle enormi quantità di materiali contenenti amianto, frutto degli scarti da lavorazione, sepolti nell’area dell’ex stabilimento Fibronit di Bari, prevedeva una progettazione per realizzare una serie di palazzoni oltre a diversi sottopassi veicolari, pedonali e chissà cos’altro. Operazioni queste che avrebbero reso necessaria la rimozione delle tonnellate di amianto presenti nel sottosuolo con grave rischio di contaminazione da fibre d’amianto dell’aria, non solo dei quartieri direttamente confinanti alla Fibronit, ma dell’intera città.


Direttivo del Comitato Cittadino Fibronit

Nicola Brescia – Presidente

Domenico Vaccaro – Segretario

Antonio Garofalo – Tesoriere

Renzo Perilli

Stefano Delli Noci

Renato Notaro

Annamaria Manieri

Grazia Maurici

Cecilia Ranieri

Franco Scolamacchia